• De prospectiva pingendi. Testo latino a fronte. Ediz. multilingue
De prospectiva pingendi. Testo latino a fronte. Ediz. multilingue

De prospectiva pingendi. Testo latino a fronte. Ediz. multilingue

L'edizione qui in esame segue il "Trattato D'Abaco", già pubblicato dalla Libreria dello Stato nel 2012, ma ha un'import anza ben più cruciale nella rappresentazione artistica e scientifica della cultura occidentale moderna; contiene infatti la prima trattazione sistemica della prospettiva come strumento di costruzione sul piano bidimensionale e, inoltre, è il primo testo di prospettiva illustrato con più di 150 disegni autografi dell'artista, di cui, peraltro, non ci è giunto alcun altro disegno di sicura attribuzione. Si pensi che la stessa struttura dell'immagine fotografica (il brevetto è del 1838) si fonderà sui principi ottici alla base dei metodi teorizzati da Piero della Francesca. Tale opera nella sua completezza consta di due cofanetti, uno per ciascuna delle edizioni Latina e Volgare, che contengono: il testo critico (tomo I), il testo critico dei disegni di Piero (tomo II) e la riproduzione anastatica del manoscritto (tomo III). Vedi di più