• Un che di misteriosa e riposta bellezza. Lucca nei disegni di Ruskin, Matraia e Ridolfi
Un che di misteriosa e riposta bellezza. Lucca nei disegni di Ruskin, Matraia e Ridolfi

Un che di misteriosa e riposta bellezza. Lucca nei disegni di Ruskin, Matraia e Ridolfi

Il secolo XIX fu per Lucca un’epoca di notevole vivacità e apertura intellettuale, e la città suscitò l’interesse di col ti viaggiatori stranieri. Connessi con tale vivace clima di studi e contatti culturali sono i disegni oggetto di questo studio, realizzati da autori diversi per formazione, esperienze professionali e scelte formali, ma accomunati da una duplice natura di artisti e studiosi. Il volume propone infatti l’analisi e la comparazione dei più interessanti disegni di soggetto lucchese di John Ruskin, suggestivi scorci della città e delle campagne lucchesi e originali raffigurazioni dei principali monumenti scultorei e architettonici cittadini, che offrono una visione ravvicinata, “tattile” e poetica di Lucca; a essi fanno da contrappunto le raffigurazioni che lo storico e pittore lucchese Giuseppe Matraia creò come corredo grafico per la sua Guida monumentale della città e diocesi di Lucca fino a tutto il 1860, disegni ricchi di grazia che ritraggono una città serena; come pure le immagini dello storico dell’arte lucchese Enrico Ridolfi, dotate di un fascino delicato ed evanescente che svela la bellezza modesta e riposta degli edifici storici della provincia lucchese. Vedi di più