• Il ballo di Pablo
Il ballo di Pablo

Il ballo di Pablo

Uno dei fili conduttori di "Il ballo di Pablo" è il tentativo di una critica al frammento che ha già in sé una forte com ponente autoriflessiva, anzi spesso non fa che sdoppiarsi ed osservarsi dall'esterno; il che ovviamente non significa che sia sempre soddisfatta di ciò che vede in una obbligata postura al di là del bene e del male. E all'autrice friulana, sgomenta davanti alla barbarie di un espianto arboricolo inutile e volgare, resta difficile condividere una qualsiasi posizione nicciana. Vedi di più