• Oro astratto
Oro astratto

Oro astratto

Figlia d'arte, si è dedicata per circa quarant'anni all'insegnamento di disegno e storia dell'arte. Ha seguito, pertanto , sin dall'infanzia le orme paterne dedicandosi con passione a tutte le fasi di preparazione delle opere pittoriche nonché del restauro pittorico per poi trovarsi, naturalmente, accanto al suo maestro, con il proprio cavalletto, a dipingere "en plein air" i suggestivi e affascinanti scorci panoramici della costa Flegrea. Annamaria si cimentava a dipingere dal vero, sin da giovane, raccogliendo ampi consensi dagli artisti presenti nello studio di suo padre. Prestigiosa fucina di scambi culturali fu anche la frequentazione della sede al Maschio Angioino dell'Unione Cattolica Artisti Italiani che vide tra i soci fondatori proprio suo padre con l'adesione dei maggiori artisti italiani. La sua attività artistica non si è mai interrotta ed ha sempre operato sperimentando nuove tecniche per approdare di recente, ad una nuova forma "espressiva" frutto di una radicale sintesi ed equilibrio formale in chiave tridimensionale dai forti contrasti cromatici caratterizzati dal nero e dalle terre brune con i bagliori di geometrie lavorate a foglia d'oro. Ha partecipato a numerose rassegne espositive ricevendo unanimi consensi di pubblico e di critica. Vedi di più