• Tempo coscienza e essere nella filosofia di Aristotele. Saggio sulle origini del nichilismo
Tempo coscienza e essere nella filosofia di Aristotele. Saggio sulle origini del nichilismo

Tempo coscienza e essere nella filosofia di Aristotele. Saggio sulle origini del nichilismo

Il volume rende disponibile l'analisi del tempo in Aristotele e apre una feconda interlocuzione per l'uomo di oggi non r assegnato al dominio della scienza contemporanea. Il tempo della filosofia rompe il monopolio della fisica che ritiene di averlo liquidato per sempre (come ebbe a dire Einstein: "Per tutti coloro che credono nella fisica, la divisione tra presente, passato e futuro ha solo il valore di un'ostinata illusione"). Queste tesi appaiono oggi ribaltate all'interno della stessa fisica: "La sintesi fra il tempo di Aristotele e quello di Newton è il gioiello dei pensieri di Einstein" (C. Rovelli). Se al livello più fondamentale "non c'è variabile tempo" e quindi non esiste differenza tra passato e futuro, occorre tuttavia comprendere come da questo mondo senza tempo possa emergere il tempo a noi familiare. Alla nostra scala, esiste anche la variabile tempo. Ma quale Aristotele e soprattutto: quale tempo? Vedi di più