• Corte Badia
Corte Badia

Corte Badia

Olga e Dante si conoscono durante la Grande Guerra e subito decidono di sdare la sorte e unire i loro destini. Devono lo ttare per sopravvivere, ma anche per continuare ad amarsi, perché, alle di coltà del momento storico in cui si trovano a vivere, si aggiungono i contrasti dovuti ai loro caratteri tempestosi e discordanti. La loro storia e quella dei loro gli si svolge negli anni tra le due guerre mondiali, densi di avvenimenti, e dalla periferia di Milano, in cui prende l'avvio, si conclude in un paese di provincia, nella Corte Badia, cioè la corte dell'abate, sorta intorno ad una chiesa sconsacrata, che fa da cornice ai loro amori, e alle loro ossessioni. Le loro vicende si intrecciano con il destino di un paese in marcia verso la catastrofe, ma della minaccia che incombe all'orizzonte nessuno sembra rendersi conto, e ognuno dei personaggi, alle prese con la forza della vita e delle proprie passioni, insegue una propria idea di felicità. "...una famiglia nelle bufere della storia un cortile in mezzo alla città una città per tornare a vivere... e mentre le ruspe demolivano la Corte Badia ho cominciato pian piano a costruirne una di carta." Vedi di più