• Mangiar con le castagne. Primi, secondi, dessert
Mangiar con le castagne. Primi, secondi, dessert

Mangiar con le castagne. Primi, secondi, dessert

La castagna, pane dei poveri e prezioso alimento delle zone montane di tutta la penisola. Di seguito, qualche consiglio che è possibile trovare nel libro. Per sbucciare le castagne: 1) se le castagne debbono essere sbucciate a crudo, un ottimo sistema è quello di metterle per qualche tempo, leggermente inumidite, nel congelatore; toglierle almeno un’ora prima di iniziare a sbucciarle. 2) Normalmente per la sbucciatura delle castagne, crude o bollite (poco o molto a seconda della loro utilizzazione), procedere come segue: lavare le castagne, oppure i marroni, inciderli leggermente con un coltellino appuntito, porli in acqua fredda leggermente salata; salvo diversa indicazione, portare l’acqua a ebollizione; togliere subito, se richieste appena scottate, lasciarle bollire per il tempo indicato se si richiede una cottura più lunga; bollendo, l’acqua penetra la buccia attraverso l’incisione effettuata con il coltellino rendendo più facile l’operazione di sbucciatura; si consiglia di effettuare l’operazione a caldo, togliendo le castagne dall’acqua calda poche per volta, perché una volta raffreddate, si sbucciano con maggiore fatica. Vedi di più