• Leggende d'oggi: La crociera dei dimenticati-Il vascello di pietra-La città che non esisteva
Leggende d'oggi: La crociera dei dimenticati-Il vascello di pietra-La città che non esisteva

Leggende d'oggi: La crociera dei dimenticati-Il vascello di pietra-La città che non esisteva

Questo cofanetto contiene tre volumi disegnati da Bilal su testi di Pierre Christin: "La crociera dei dimenticati", "Il vascello di pietra" e "La città che non esisteva". Sono tre storie indipendenti ma che hanno in comune il soprannaturale ed elementi misteriosi. Gli autori ci raccontano la classe lavoratrice della provincia mettendo a fuoco la disillusione di schemi utopistici. Ogni racconto si svolge in aree di decadenza dove ogni comunità sta vivendo momenti di tensione con le autorità locali. Il primo volume è pervaso dallo spirito degli anni '70, ribelle, ecologista e antimilitarista, nel quadro di un'epoca ricca di utopie. In un'epopea ecologico-fantascientifica nessuna battaglia è mai perduta e (ne "Il vascello di pietra") i combattenti del vascello cercano di smascherare e distruggere il complotto ordito da politici che vorrebbero deturpare la loro terra. Ne "La città che non esisteva" Bilal e Christin hanno creato una bellissma città fantastica, dove i bambini sono re, le donne libere e gli uomini uguali. Personaggi enigmatici dai poteri soprannaturali sono il filo conduttore della trilogia che rappreenta diverse comunità tradizionali (un paesino sperduto, un porto di pescatori e una cittadina operaia) in lotta contro tutti i poteri (militari, politici, amministrativi). Un panorama commovente e avvincente delle loro utopie ma ancora oggi di piena attualità. Vedi di più