• Crollo del comunismo sovietico e la ripresa dell'utopia
Crollo del comunismo sovietico e la ripresa dell'utopia

Crollo del comunismo sovietico e la ripresa dell'utopia

L'autore afferma che il crollo del comunismo non è la fine dell'utopia, ma di una grande distopia, società perversa. La perestrojka, anche se attuata solo in parte, è un nuovo impulso all'utopia, alla costruzione della società di giustizia. Di questa società si discutono qui alcune fondamentali strutture: democrazia, autogestione, lavoro, proprietà, pace. Vedi di più