• I cercatori di Dio. Una riunificazione della mistica cristiana e della fisica dei quanti nella sincronicità di C. G. Jung
I cercatori di Dio. Una riunificazione della mistica cristiana e della fisica dei quanti nella sincronicità di C. G. Jung

I cercatori di Dio. Una riunificazione della mistica cristiana e della fisica dei quanti nella sincronicità di C. G. Jung

L'autore, psicologo e psicoterapeuta junghiano, indaga sul processo archetipico della trasformazione inconscia dell'imma gine cristiana di Dio da una Trinità in una doppia Trinità. Questo processo archetipico della trasformazione divina emergeva già nella gnosi e nella mistica cristiana, nonché nell'alchimia di Paracelso. Poiché però queste ultime non erano state in grado di risolvere il problema della liberazione del femminile e del divino nella materia, proprio questo evento archetipico riappare nella Fisica dei quanti. Questa rinnovata immagine divina corrisponde al famoso Sigillo di Salomone (Stella di David) e simboleggia l'Opus degli alchimisti, la mistica del santo svizzero Niklaus von Flue, il Chakra del cuore dei tantrici, la via dei Sufi, il principio di sincronicità di Jung... e l'energia atomica della Fisica dei quanti. Vedi di più